OMS: lo “Stress da lavoro” è una sindrome

L’organizzazione Mondiale della Sanità (Agenzia Speciale dell’ONU) ha inserito la sindrome da burnout (dall’inglese “esaurimento”, “crollo”) nella lista dell’International Classification of Diseases (ICD), classificazione internazionale delle malattie e dei problemi correlati stilata dall’OMS.
Inizialmente il burnout era stato classificato come “malattia”, ma ora è arrivata la rettifica.
Tra i possibili sintomi del burnout: mancanza di energia o spossamento, aumento dell’isolamento dal lavoro, diminuzione dell’efficacia professionale.
L’OMS precisa che prima di diagnosticare il burnout occorre anche escludere altri disturbi che possono presentare sintomi simili (es. disturbo dell’adattamento, ansia, depressione).
Viene inoltre chiarito che il burnout è una condizione che si riferisce solo ad un contesto lavorativo e non può essere estesa anche ad altre area della vita.

OMS: lo “Stress da lavoro” è una sindrome
Tags:                     

Lascia un commento